Prestiti a fondo perduto: credere nel digitale

prestiti a fondo perduto per sviluppo web

I prestiti a fondo perduto sono fondi che vengono erogati da enti nazionali o europei il cui fine è di incentivare l’avvio di nuove realtà imprenditoriali in quei settori che risultano essere particolarmente importanti per la ripresa economica e la crescita del paese. L’obiettivo è di premiare le idee ed i progetti vincenti e di dare una mano soprattutto ai giovani e alle donne, categorie che fanno spesso molta fatica ad entrare nel mondo del lavoro.

Uno dei settori particolarmente importanti per l’economia dell’Italia è il digitale. Ormai da diversi anni le nostre abitudini sono state letteralmente stravolte dall’avvento delle tecnologie digitali, segno che il futuro tecnologico si sta orientando sempre più in questa direzione. Ecco perché potrebbe essere più che giusta la scelta di investire nel settore digitale.

Living Labs Smart Puglia 2020: investire nella comunicazione digitale

Il Living Labs Smart Puglia 2020 è un progetto molto interessante dal punto di vista della comunicazione digitale. Tramite questo progetto è possibile ottenere prestiti a fondo perduto e finanziamenti a tasso agevolato che andranno assegnati a coloro i quali dimostreranno di avere i requisiti giusti per dare il via alla cosiddetta impresa digitale.

Il Living Labs Smart Puglia 2020 vuole favorire la crescita e lo sviluppo dal punto di vista digitale delle piccole e medie imprese appartenenti alla regione Puglia. Proprio questa regione, infatti, ha compreso l’importanza della concessione di prestiti a fondo perduto per i giovani, ovvero per coloro i quali hanno subito in misura maggiore il fascino delle tecnologie digitali e che potrebbero avere le idee giuste nel campo dell’innovazione tecnologica. E’ un modo per dare la possibilità anche a chi dal punto di vista economico non ha tantissime risorse a disposizione ma non vuole perdere la chance di realizzare il suo sogno e di avviare un’impresa digitale.

Requisiti e aree di intervento

Per partecipare al progetto Living Labs Smart Puglia 2020 e provare ad ottenere un prestito a fondo perduto è necessario innanzitutto informarsi sui requisiti che bisogna possedere. Per quanto riguarda questo bando i requisiti principali sono due:

  • essere una piccola o media impresa avente sede legale e/o unità operativa nella regione Puglia
  • avere un progetto pilota nel settore dell’ITC, ovvero delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione

Questo progetto permette di effettuare investimenti in alcune aree tecnologiche particolari:

  • salute e benessere
  • economia creativa e digitale
  • beni culturali e turismo, ambiente
  • sicurezza e tutela ambientale
  • energie rinnovabili
(Visited 1 times, 1 visits today)

Be the first to comment on "Prestiti a fondo perduto: credere nel digitale"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*