Perché beviamo il caffé

caffè

Il caffè è una delle bevande di maggior successo nella storia, senz’altro la prima – insieme al tea – tra quelle non alcoliche. I motivi di questo incredibile successo sono tanti, se si considera il fatto che era una bevanda sconosciuta agli Europei fino a cinque secoli fa. Eppure esso è entrato nelle nostre abitudini, tanto che il rapporto tra italiani e caffè è diventato addirittura proverbiale.

Ci sono anzitutto dei motivi prettamente medici, sconosciuti all’inizio ma ora chiari alla comunità scientifica e anche al grande pubblico.

Il caffè è uno stimolante e un potente antiossidante. In poche parole, se preso con la giusta moderazione, fa stare bene e trasmette il senso di benessere quasi immediatamente.

Il caffè è un antiossidante perché è ricco di flavonoidi, come il tea verde e il cacao magro. In una ciliegia di caffè, gli scienziati hanno scoperto circa mille antiossidanti, che aumentano durante il processo di tostatura. Numerosi studi citano il caffè come una fonte naturale di antiossidanti che non dovrebbe mai mancare nella nostra dieta.

Quando beviamo il caffè ci sentiamo immediatamente forti, rinvigoriti, svegli. Merito dell’azione stimolante della caffeina, che migliora la lucidità dei processi mentali e la prestazione sportiva. Tanto che la caffeina è considerata dopante. Il caffè combatte il senso di stanchezza e consente di durare più a lungo durante la giornata. È inoltre un antidepressivo come il cacao, stimolando il rilascio di neurotrasmettitori legati al senso di felicità e soddisfazione.

Il caffè ha anche effetti di lungo termine che riguardano i processi di invecchiamento, la salute del sistema cardiovascolare, la protezione da malattie metaboliche come il diabete. Non bisogna abusarne naturalmente, ma secondo i medici un consumo regolare un consumo non superiore a 4 tazzine di caffè al giorno apporta questi benefici.

Il caffè però è anche un buon modo per socializzare. L’espressione “prendere un caffè insieme” la dice tutta sulla capacità di questa bevanda di mettere insieme delle persone affinché si conoscano, parlino, socializzino ad ogni livello. E questo perché anzitutto il caffè è una bevanda calda, che quindi ristora soprattutto nei mesi invernali. Inoltre ha una fragranza che si spande nell’aria contribuendo a creare un’atmosfera di accoglienza, di benessere. A questo si aggiunge la particolare facilità con il quale si consuma. Oggi il caffè è in tutte le case del mondo, si può dire, ma prima dell’invenzione della Moka, che consente di prepararlo rapidamente a casa, esso era un rito limitato al bar, che appunto veniva chiamato bar caffè (la denominazione tuttora rimane in tanti esercizi pubblici italiani). Un rito sociale ovviamente, ma non così diffuso da poter essere considerato popolare, dato che nei bar del centro, nei caffè, andavano le élite – spesso infatti si parla di caffè letterari dove si riunivano artisti, mecenati e giornalisti.

Con la Moka, brevettata da Bialetti, il caffè è diventato un rito casalingo, facile, che però non ha affatto perso quel carattere culturale che oggi non appartiene solo a popoli grandi consumatori, come gli italiani o gli americani, ma a tutti, ad ogni latitudine. Una bevanda di comfort che ha tante ramificazioni. L’espresso è la tazzina di caffè da bar che oggi tutti quanti vogliono ricreare a casa con le macchine espresso e le capsule. Il caffè in ufficio viene servito attraverso apposite macchine da caffè per ufficio, simili a quelle espresso da bar, con le quali è possibile fare tanti caffè al giorno. Il caffè può essere servito anche all’americana, cioè solubile in acqua calda, che è abbastanza diverso da come siamo abituati a berlo noi (due sorsi e via). Comunque la si guardi, il caffè è una bevanda di successo proprio per questi motivi. Perché prendendo un caffè insieme si rinforza un rapporto e si dà senso alla vita.

Image by fancycrave1 on Pixabay.

(Visited 4 times, 1 visits today)

Be the first to comment on "Perché beviamo il caffé"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi