Fibra ottica
Hosting wordpress a 1€ Hualma

Fai attenzione a chi ti promette la fibra ottica, perché anche se le pubblicità propongono velocità stellari… La velocità della tua connessione è data sempre dalla copertura presente nella tua zona!

Sono sempre più numerose le multe dell’Antitrust ai danni di quei provider che millantano la fibra ottica 1 Gigabit in pubblicità, ma poi non spiegano che dipende sempre dal fatto di essere fisicamente raggiunti dalla tecnologia GPON!

Le connessioni superveloci infatti dipendono dalla copertura delle infrastrutture di rete nella zona d’interesse e dalle caratteristiche dell’offerta internet disponibile presso gli uffici o le abitazioni.

Fibra ottica: cos’è e quanti tipi ne esistono!

La connessione in fibra ottica è una tecnologia che consente di trasmettere dati ad altissime velocità, di molto superiori a quelle raggiunte dai cavi in rame.

Grazie agli investimenti costanti da parte dei provider Internet, la fibra ottica si sta diffondendo rapidamente alle migliori velocità:

  • fibra 100 Mega
  • fibra 200 Mega
  • fibra fino a 1 Giga.

Grazie al fatto che i cavi della connessione a banda larga sono in fibra di vetro, abbiamo meno dispersione del segnale e prestazioni nettamente superiori rispetto alle connessioni internet ADSL che utilizzano ancora il classico doppino rame. Nel cavo in fibra ottica infatti, l’impulso luminoso viene intrappolato all’interno del cavo e si riflette nelle sue pareti a specchio, generando una trasmissione dati veloce e sicura.

Grazie a questa nuova tecnologia, siamo passati infatti da una velocità di 20 Mbit/s in download ad una connessione internet che arriva fino a 1 Gigabit!

Questa tecnologia è quindi ideale per lavorare perché consente:

  • di scaricare file
  • inviare allegati di grandi dimensioni tramite mail
  • fare delle videochiamate per conference-call.

Fibra FTTH o FTTS?

Ci sono varie tipologie di “fibra ottica”, in particolare sono ritenute meno affidabili le connessioni caratterizzate dalla presenza di cavi in rame nell’impianto, perché questi cavi attualmente vengono dismessi e rimpiazzati dai cavi solo in fibra.

Questa connessione fibra ottica si chiama Fiber To The Street, FTTS, o Fiber To the Cabinet, FTTC, ed è composta da cavi in fibra ottica sino all’armadio stradale nei pressi del nostro ufficio ed una giuntura in rame sino all’indirizzo residenziale/ufficio.

Esiste però un altro tipo di connessione “pura” chiamata  fibra ottica FTTH, Fiber To The Home, che è attualmente la migliore connessione in fibra disponibile attualmente sul mercato. Infatti la connessione fiber to the home, arriva con i cavi in fibra ottica dalla centrale sino all’indirizzo preciso del nostro ufficio/residenza, senza dispersione di segnale.

Questa nuova frontiera si chiama GPON, Gigabit Passive Optical Network, e consente di navigare fra 1 e 2,5 Gigabit/s! Come avrai notato parliamo di Gigabit al secondo cioè 0,125 Gb/secondo.

Perché bisogna verificare la copertura?

A questo punto, visto che abbiamo esaminato le differenze fra una connessione in fibra ottica FTTH ed una FTTS o FTTC, abbiamo capito l’importanza di scegliere quando possibile una tipologia di fibra ottica pura e non una fibra ottica mista, formata da cavi in fibra ottica e rame.

Per questo è importante effettuare sempre un TEST COPERTURA FIBRA OTTICA, che ci indica in modo attendibile da quale tipologia di connessione siamo raggiunti.

Quindi prima di valutare le offerte fibra ottica, dobbiamo sempre verificare quale connessione internet arrivi nei pressi della nostra azienda, se cerchiamo una connessione internet business che a maggior ragione deve consentirci alti livelli di efficienza e reattività.

I Semafori per verificare la copertura fibra ottica dell’offerta

Per questo l’AGCOM ha stabilito, con la Delibera m.292/18/CONS, che bisogna indicare con una specifica simbologia le offerte; sono stati infatti creati dei semafori “bollini” che indicano precisamente di quale tecnologia si sta parlando in una determinata offerta. Quindi:

  • Semaforo Verde: Fibra FTTH o pura, arriva sino all’ufficio/ casa
  • Semaforo Giallo: Fibra FTTS o FR, fibra mista rame e/o radio
  • Semaforo Rosso: Fibra solo Rame o Radio (è il caso della comune ADSL).

Copertura Fibra Ottica con Fastweb

Controllare la copertura ADSL e fibra ottica con Fastweb è un’operazione semplicissima che permette di capire in modo attendibile a quale velocità puoi navigare nella zona d’interesse.

Ad esempio sul sito Anstel, specializzato in telefonia aziendale, è possibile verificare la copertura della fibra ottica Fastweb direttamente in chat con un operatore.

Verificare la copertura con un operatore è molto più comodo, rispetto alla sola verifica sul sito del provider perché ci permette di chiedere ulteriori delucidazioni.

Ulteriori consigli per evitare la dispersione di segnale

Dopo aver verificato di essere raggiunti da una connessione in fibra ottica, bisogna verificare anche che tutte le infrastrutture presenti sulla linea siano efficienti ed efficaci:

  • router e apparecchiature di rete: compatibili con lo standard fibra ottica 1 Giga
  • cavi ethernet: per chi non utilizza il Wi-Fi i cavi devono essere di categoria da 6e o superiore
  • scheda LAN dei computer: le schede di rete devono essere fruibili con connessioni sino al gigabit
Hosting wordpress a 1€ Hualma