boen parquet più resistente
Hosting wordpress a 1€ Hualma

Quali sono i fattori che indicano la resistenza di un parquet?

Il parquet è molto richiesto sia nelle abitazioni private sia nei locali pubblici, poiché crea un’ ambiente caldo, accogliente, elegante, crea armonia e, avendo la possibilità di sceglierlo in colori più chiari, più scuri, a sfumature, effetto legno ecc va preso come un vero e proprio complemento d’arredo.
E’ bellissimo entrare in un locale e avere subito la sensazione di un luogo accogliente e raffinato, il cui stile non passa mai di moda.
Un altro vantaggio del parquet è che da un senso di ampiezza all’ ambiente che si va a ristrutturare, oltre che di estrema eleganza. Inoltre, regala quest’atmosfera sia se completato da qualche tappeto, sia senza. Riesce a creare diversi stili, dal raffinato, al moderno, al country.
Bisogna però saperne valutare la tipologia, la resistenza ai graffi, la capacità di resistere all’umidità, ai liquidi, lo spessore. Inoltre, bisogna valutare se si preferisce un parquet prefinito perché non tutti i parquet sono adeguati alle nostre esigenze.
Ovviamente ognuno di noi nè valuterà anche il costo al metro quadro che comunque sarà ammortizzato nel tempo poiché, se il lavoro svolto sarà di qualità, non necessiterà di ritocchi e durerà per tanti anni.

I vari tipi di parquet presenti sul mercato. Guida per valutare il parquet più resistente.

Il Parquet in legno di Rovere

Il pavimento in legno di rovere è un parquet di prima scelta poiché molto resistente ai graffi e nel tempo. Non delude mai le aspettative di chi lo acquista. È molto versatile, sia per il proprio materiale che per il suo colore, presenta, infatti, varie sfumature e lavorandolo si può ottenere il colore che si desidera per la propria abitazione o il locale che si andrà ad arredare.
Il suo colore è chiaro dunque dona luminosità all’ambiente dove verrà collocato.
È certamente un parquet molto usato poiché è molto resistente alle muffe, i batteri, l’umidità, è durevole e pregiato.
Ha un prezzo un po’ elevato sul mercato ma calcolandone la resistenza e la durevolezza nel tempo ne è consigliata la scelta.

Il parquet con legno massello

Il legno massello viene estratto dalla parte più interna di un tronco ed è composto per il 99% da legno grezzo. Si tratta di uno dei parquet più pregiati, può essere utilizzato in ogni tipo di ambiente, salvo laddove c’è un riscaldamento a pavimento, da un’abitazione privata ad un locale pubblico, la sua resistenza è elevata e viene utilizzato spesso anche nelle costruzioni in alta montagna. La resistenza sarà determinata dalla tipologia del legno dal quale può essere estratto.
È resistente all’acqua, le sue dimensioni varieranno a seconda della tipologia del tronco dal quale è stato ricavato.
Il parquet in legno massello prima di essere lavorato, deve essere sottoposto ad un periodo di stagionatura di circa 40 giorni che avviene in maniera naturale o mediante un processo di essiccazione, perche occorre per fargli perdere l’umidità. Deve essere sottoposto a più trattamenti tra cui la levigatura e la verniciatura, certamente è eccellente la sua resistenza.
Presenta dei costi un po’ elevati poiché la superficie deve subire più trattamenti. Deve essere levigata, stuccata e verniciata, dopo la posa del parquet bisogna attendere 40 giorni prima di accedervi.

In base a cosa è calcolato il costo del parquet?

Ci sono vari fattori che incidono e possono risultare utili per una scelta migliore del parquet, tra questi ne ritroviamo l’essenza e lo spessore, il numero degli strati dei quali è composto, le tipologie di legno e la quantità di nodi che esso possiede (che andrà a gusto personale anche a seconda dello stile richiesto al momento), la dimensione delle tavole (se più larghe e lunghe costeranno di più), il fatto che sia composto da una o più lamelle (con più lamelle il costo sarà più elevato), il numero delle lavorazioni alle quali il legno è sottoposto, la sua posa e la capacità di resistenza nel tempo, le mani di vernice utilizzati. Ovviamente maggiori saranno e più elevato sarà il prezzo, che si valuterà anche in base al metro quadrato.
Sarà da valutare il quantitativo di materiale usato a seconda dell’ ambiente che dovremo arredare, se sarà piccolo o grande.

Ci sono tante aziende italiane dove potete trovare il parquet che più rispecchia le vostre esigenze, qui vi consigliamo la Boen, che ha acquisito la giusta esperienza nel proprio lavoro, eseguendolo con estrema professionalità, gusto, raffinatezza e stile, avendo cura di ogni particolare. Vi darà un lavoro finito senza paragoni e resistente nel tempo.

Hosting wordpress a 1€ Hualma